Pornografia in Parlamento, il Brasile peggio dell'Italia (forse)

pornografia nel parlamento brasiliano
Ci siamo molte volte lamentati degli atteggiamenti dei nostri parlamentari nelle aule del potere, ma quello che è successo alcuni giorni fa in Brasile è davvero tragicomico.
Un deputato è stato infatti beccato a guardare un video pornografico sullo smartphone durante un'importante votazione (la "riforma politica", a detta dei più la principale votazione del 2015 in Brasile).
Se ciò non bastasse, diversi altri deputati che hanno notato il collega sollazzarsi con le donnine nude si sono uniti a lui a guardare!!
Il protagonista è João Rodrigues (del PSD-SC), che ha ammesso che il video era stato condiviso con lui in un gruppo di Whatsupp.

Parlamento brasiliano: deputato guarda film porno!
A sua difesa Rodrigues ha affermato che lui guarda tutti i messaggi dei numerosi gruppo della nota app, spesso infatti dei suoi elettori gli darebbero dei suggerimenti su come votare. Aperto "casualmente" il video lo avrebbe quindi mostrato al vicino che avrebbe affermato scandalizzato: "que merda é essa?".
Le tempistiche, le espressioni e l'interesse al video fanno però pensare a qualcosa di diverso.. ma sarò sicuramente in malafede!
Altro dettaglio deprimente: sulla scrivania dello stesso deputato era presente un'invito per una messa organizzata dal Fronte Parlamentare Cattolico.

QUALCUNO E' PRONTO A GIURARE CHE IN ITALIA VA MEGLIO? Io no di sicuro..

Parlamento Italiano: si dorme!

Etichette: , , ,