O Quinze: cento anni dalla grande siccità che ispirò Rachel de Queiroz

O Quinze - Raquel da Queiroz (1930)
Fame, desolazione e sofferenza. Nel 1915 il Ceará patì la siccità più terribile della sua storia, tragedia che ispirò Rachel de Queiroz per il suo libro “O Quinze”, ovvero "Il Quindici".

"Chegou a desolação da primeira fome. Vinha seca e trágica, surgindo no fundo sujo dos sacos vazios, na descarnada nudez das latas raspadas”

A 100 anni dalla grande siccità che in modo eccellente ha dato memoria la scrittrice cearense, è giusto oggi ricordare quanto successo.. considerando però che poco è cambiato nella situazione dell'interior dello stato, ancora oggi in piena crisi idrica.
Una delle più grandi opere letterarie brasiliane è stata scritta da un'allora ventenne Rachel de Queiroz, che seppe descrivere sorprendentemente bene il dramma del sertanejo con questo romanzo regionale a sfondo sociale.



Nessuna rivendicazione di classe, non si parla di poveri-buoni e ricchi-cattivi, ma si raccontano vicende di famiglie costrette a lasciare la propria terra e la propria fazenda di Quixada' per San Paolo o l'Amazzonia.
Si parla dei "retirantes", famiglie intere che si avventuravano a piedi e con pochi bagagli verso una vita migliore, come quella di Chico Bento.
la statua di Raquel de Queiroz
 nel centro di Fortaleza
In marcia verso nord il vaqueiro perde per fame uno dei 5 figli, e l'autrice descrive così la tragedia.

"Lá se tinha ficado o Josias, na sua cova à beira da estrada, com uma cruz de dois paus amarrados, feita pelo pai. Ficou em paz. Não tinha mais que chorar de fome, estrada afora. Não tinha mais alguns anos de miséria à frente da vida, para cair depois no mesmo buraco, à sombra das mesma cruz.".

Tradotto in sintesi, il piccolo Josias viene sepolto al lato della strada sotto una croce fatta con due legni legati assieme. Ora è in pace, non dovrà più piangere per la fame, non dovrà più sopportare altri anni di miseria per poi finire sempre nello stesso buco, all'ombra della medesima croce.

ECCO UN VIDEO TRAILER DEL LIBRO

Etichette: , , , , , ,